AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Al termine del progetto DSA Progress for Work, per valorizzare le potenzialità delle persone con DSA nei processi di selezione, reclutamento e colloqui di lavoro

Orienta, la prima Agenzia per il Lavoro a diventare Dyslexia Friendly

Orienta, la prima Agenzia per il Lavoro a diventare Dyslexia Friendly

Orienta è la prima agenzia per il lavoro, in Italia, a diventare "dyslexia friendly".

L'azienda ha ottenuto il riconoscimento da AID lo scorso 8 ottobre, al termine del percorso di formazione e sensibilizzazione "DSA Progress for Work", durato oltre un anno.

Orienta, recentemente divenuta società benefit, è una delle principali Agenzie per il Lavoro italiane. Attiva da oltre 25 anni, che opera a tutto campo nel settore delle risorse umane, in particolare nella somministrazione a tempo determinato, nello staff leasing (somministrazione a tempo indeterminato), nella ricerca e selezione del personale, nella formazione (Orienta Academy), nella ricollocazione professionale e nell’outsourcing di attività aziendali tramite Orienta Direct. 

Aderendo al progetto DSA Progress for Work, Orienta ha modificato completamente i propri processi di selezione, reclutamento e colloqui di lavoro.

Gli addetti alla ricerca e selezione delle figure professionali di Orienta, circa 130 selezionatori per circa 55 filiali, sono stati formati da AID e dotati di un manuale specifico che permette di approcciare con la giusta metodologia l’eventuale selezione e colloquio con un candidato dislessico o con altri DSA. L'approccio si è basata su un assunto di fondo: non esistono due persone dislessiche uguali.

“Siamo particolarmente onorati di aver potuto partecipare al progetto "DSA: Progress for work" dell’Associazione Italiana Dislessia, e orgogliosi per il conseguimento, prima agenzia del lavoro nel nostro Paese, di questo prestigioso riconoscimento - spiega Valeria Giaccari Consigliera Amministrazione Orienta - Forti del nostro impegno più che ventennale nella selezione delle risorse umane, siamo fermamente convinti che, ove si attivino interventi mirati a valorizzare le potenzialità e i talenti che le persone con dislessia possiedono, questi possano rappresentare la chiave del loro successo professionale, a condizione che si trovino a lavorare in un ambiente dyslexia friendly. Questo particolare contesto, lo certificano studi scientifici importanti, permette loro non solo di compensare le difficoltà, ma anche di acquisire strategie di successo e di agevolare l'emergere delle loro potenzialità, facilitandone la crescita professionale. É stato quindi per noi molto importante lavorare su questa lunghezza d'onda: ciò ha comportato una modifica, anche grazie al supporto di AID, del nostro intero processo di selezione del personale, che ci ha consentito e ci consentirà di riconoscere le peculiarità dei candidati con DSA, per non penalizzarli nel processo selettivo”.

“Il riconoscimento della certificazione di Dyslexia Friendly Company a Orienta è un risultato molto importante, che apre nuove prospettive per tanti adulti con DSA - ha dichiarato Enzo Cavagnoli, Segretario del Comitato DSA e Lavoro di AID - Orienta ha mostrato una grande sensibilità verso la realtà dei DSA, e una forte motivazione nel realizzare il percorso di formazione e revisione dei processi aziendali, che ha portato a definire precise linee guida di inclusione. Voglio ringraziare Orienta che per questa scelta di responsabilità sociale, che ha visto il coinvolgimento di risorse umane di altissimo livello, in tutta Italia.”

L'impegno di Orienta si sta già concretizzando in "Access to work", un'opportunità di orientamento e tirocinio in azienda alle persone con DSA in cerca di impiego, residenti o domiciliate in Piemonte.

L’iniziativa, che rientra nel bando “buono servizi al lavoro” della Regione Piemonte, ha l’obiettivo di favorire l’inclusione socio-lavorativa delle persone con disturbi specifici dell’apprendimento attraverso azioni di orientamento professionale, ricerca attiva, accompagnamento al lavoro ed esperienza in impresa.

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.